Lucerna : il giardino dei ghiacciai

Lucerna : il giardino dei ghiacciai

È difficile credere che appena 20’000 anni fa la Svizzera  fosse ricoperta da uno strato di ghiaccio spesso quasi un chilometro e che 20 milioni di anni fa invece aveva il mare, le palme e le spiagge.
Ed invece è proprio così, ma se non ci credete allora dovete visitate il Giardino dei ghiacciai di Lucerna…

giardino dei ghiacciai

Era il 2 novembre 1872 quando Joseph Wilhelm Amrein-Troller, un mercante di vini di Lucerna, durante i lavori per la costruzione di una cantina scoprì qualcosa di straordinario:  una specie di imbuto a spirale che penetrava nel terreno e sembrava voler scendere fino alle viscere della terra.
Lui ancora non lo sapeva ma aveva scoperto una marmitta gigante risalente all’Era glaciale cioè il risultato del lento scioglimento dello strato di ghiaccio , dell’azione delle acque del disgelo, unite alla sabbia e alla ghiaia, che leviga la roccia sottostante il ghiacciaio formando dapprima un buco che poi col tempo ( parecchi secoli ) , si trasformato in una voragine. Da quel ritrovamento gli scavi continuarono per alcuni anni e ci furono altri ritrovamenti, nacque così il Giardino dei ghiacciai.

Lucerna il giardino dei ghiacciai

Ma il Gletschergarten non è solo un museo , piuttosto qualcosa di più singolare e del tutto naturale in piena città.  Se viaggiate con i bambini non potrete certo perdervelo perché è tra i musei naturalistici migliori al mondo ma è anche tra i pochi posti al mondo che spiegano la storia del pianeta e della sua evoluzione in modo così chiaro e divertente!
C’è un parco ed un museo, enormi marmitte glaciali prodotte dalla violenza dell’acqua che scorreva sul fondo del ghiacciaio nell’era glaciale e poi enormi massi perfettamente arrotondati , fossili di animali e piante risalenti a più di 20 milioni di anni fa, una visione multimediale infine spiega anche ai bambini la geologia e la paleontologia .
 IL LABIRINTO DI SPECCHI
Il giardino dei ghiacciai ospita anche il labirinto degli specchi, realizzato originariamente nel 1896 per l’Esposizione Nazionale Svizzera a Ginevra e ricostruito quì nel 1899, 90 specchi posizionati ad arte per infiniti giochi di riflessi e corridoi che sembrano lunghissimi, un divertente gioco che piacerà a tutti i bambini. All’esterno poi la magia continua grazie  a vari specchi distorsori per apparire più lunghi, più bassi, più alti, più magri o più grassi e farsi ancora una bella risata.

Lucerna labirinto degli specchi

 

labirinto degli specchi Lucerna

 

Link
http://www.gletschergarten.ch

Potrebbero interessarti: